cerca in  cerca nel nostro sito












 


»  CONCERTO proTELETHON TEATRO PICCINNI BARI

 

L’Associazione Musicale Culturale Domenico Sarro di Trani in data 15 e 16 Dicembre 2009 ha organizzato due importanti eventi musicali: il primo, il 15, a Bari nel Teatro Piccinni, il secondo, il 16, a Trani nella Chiesa di San Giuseppe. I due Concerti hanno avuto la finalità di raccogliere fondi a favore di TELETHON.

 

 

L’Associazione, nei suoi 30 anni di vita, ha sempre perseguito obiettivi di solidarietà, concretizzandoli mediante manifestazioni musicali. Concerti sono stati tenuti in favore dell’UNITALSI, dell’AVIS, della Associazione Trapiantati Organi (ATO), dell’AIDO, della Lega Tumori, ecc.  Nella European Arts Academy, oggi frequentata da veri talenti e grandi Maestri di chiara fama (quali Aldo Ciccolini, Felix Ayo, Riccardo Risaliti, Pasquale Iannone, Alberto Negroni, Margherita Porfido, Michael Aspinall, Tiziano Poli, ecc.), c’è spazio non solo per la promozione e il sostegno di esperienze musicali, ma anche per  momenti di solidarietà a favore di chi soffre. Il messaggio lanciato dai nostri musicisti in questi due concerti è un messaggio di vera Solidarietà. (il Presidente della Associazione)

 

Programma

S Rachmaninov - Conc. n° 1 per Pf. e Orch.

Fr. Liszt  - Totentanz Conc. per Pf. e Orch.

Direttore Ovidiu Balan

 

 

Pianista Alfonso Soldano

 

 

 

J. Strauss: Il Pipistrello ouverture - Tritsch Tratsch polka - Bauern polka - Voci dei primavera- Explosions polka - Sul bel Danubiu blu - Champagner polka - Radetzki marsch
                                    Direttore Ovidiu Balan

 

Curricula

 

Orchestra Filarmonica “M. JORA” di Bacau


 
Costituita nel 1956, la Filarmonica “Mihail Jora” di Bacau, Romania, riunisce un gruppo di circa 70 strumentisti, sotto la direzione principale e artistica del maestro Ovidiu Balan. Dall’orchestra sono formati diversi gruppi camerali: Orchestra da Camera „Tescana” (19 elementi) includendo anche i componenti del celebre “Trio Syrinx” (Dorel Baicu" Flauto, Adrian Petrescu" Oboe, Pavel Ionescu" Fagotto), vincitore di sei premi in importanti concorsi internazionali, il quartetto di fagotti “Fagottissimo” ... Il repertorio dell’Orchestra comprende brani di musica sinfonica, sinfonica-vocale e da camera e tocca una grande varietá di periodi di creazione e di stili musicali: Rinascimento,Barocco,Classicismo, Romanticismo, Contemporaneo. A parte i concerti settimanali, la Filarmonica organizza vari Festival nazionali: “Orpheus Moldavo”, “I Giorni della Musica Contemporanea”, “L’Atélier dei Giovani Compositori”. L’Orchestra viene, ormai da molti anni, invitata ad accompagnare semifinalisti e finalisti in importanti concorsi nazionali ed internazionali di Pianoforte, Violino, Canto e Strumenti a Fiato (Italia: “Concorso Cittá di Cantú”, Concorso Città di Trani - “Valsesia Musica”; Francia: “Aix en" Provence”, “Floraisons Musicales”; USA: “Altamura Music Festival on the Greene”, etc... ). Grazie al notevole valore artistico, l’Orchestra é stata invitata ad incidere CD da diverse case discografiche in Europa: Electrorecord (Romania), Edi Pan, Musica Insieme (Italia), Cadenza Music Production (Germania), Belgio, etc. Ha sostenuto concerti in Italia, Francia, Germania, Spagna, Gibilterra, Stati Uniti, Grecia, Malta, Russia, ottenendo notevoli successi di pubblico e di critica. Ha partecipato, nel 2001, al prestigioso festival “Altamura Music Festival on the Greene” ed al ventesimo anniversario del festival “Beethoven”, negli Stati Uniti.

Ovidiu Balan 

 

 

Sovrintendente della Filarmonica di Bacau, Direttore artistico e Direttore stabile dell’Orchestra “Mihail Jora”, il Maestro Ovidiu Balan é uno dei migliori direttori rumeni. Ha studiato a Bucarest con il Maestro Iosif Conta, perfezionandosi, successivamente in Olanda, Francia, Stati Uniti con: Jean Fournet, Marius Constant, Fernand Quattrocchi, Eugene Ormandi, Zubin Mehta, Seiji Ozawa, Georg Solti, Pierre Boulez, Lorin Maazel. Ha diretto importanti orchestre negli Stati Uniti, Cuba, Italia, Germania, Francia, Olanda, Bulgaria, Jugoslavia, Russia, Portogallo, Polonia, Ungheria. Il Maestro Ovidiu Balan ha ricevuto il premio “ATM” per l’interpretazione della 9° Sinfonia di Beethoven, il premio dei critici d’arte per l’interpretazione della Musica Contemporanea Rumena, il premio dell’Associazione Giornalisti di Bacau. Per i suoi meriti artistici e sua carriera, ha ricevuto, nel 1982, il “Merito Culturale”, nel 1994, nella Repubblica Moldava la “Master of Arts”, nel 2000 il “Puncetto d’argento” della città Varallo" Valsesia in Italia, nel 2001 la “Cittadinanza d’Onore” a Bacau. E' Docente del Corso Biennale di Specializzazione Musicale in Direzione d'Orchestra e Solisti con l'Orchestra della European Arts Academy di Trani.

 

Alfonso Soldano

 

 

Nato a Bari nel 1986, fin dalla più tenera età ha vissuto esperienze musicali crescendo nel contesto del vivaio della Associazione Culturale Musicale Domenico Sarro di Trani. A circa 16 anni, scoppia la passione per il pianoforte in maniera netta e precisa. In brevissimo tempo supera brillantemente gli esami accademici del Corso di Pianoforte Principale, accedendo (primo in graduatoria) al I° anno della Laurea triennale del Conservatorio "N. Piccinni" di Bari, laureandosi nell'Aprile 2008, in Pianoforte con 110 lode e menzione d’Onore, sotto la guida del M° Valfrido Ferrari. E’ in procinto di conseguire la Laurea di 2° livello presso il Conservatorio Piccinni di Bari sotto la guida del M° PASQUALE IANNONE. Ha partecipato a diversi concorsi, riportando ottime valutazioni e premi Assoluti, tra questi, il Concorso Città di Formia, il Città di Giovinazzo, il Concorso “Lupo” di Matera, ecc. Ha partecipato inoltre ai Corsi Internazionali di Perfezionamento Musicale di Norcia, di Cesano Maderno, in Svizzera presso la Fondazione Hindemith, ecc. Ha anche seguito Master di Perfezionamento sotto la guida dei Maestri AQUILES DELLE VIGNE e RICCARDO RISALITI. Frequenta i Corsi biennali di Specializzazione Musicale della "EUROPEAN ARTS ACADEMY" di Trani nelle discipline di "Esecuzione Pianistica" con il M° Aldo Ciccolini e con il M° Pasquale Iannone. Segue inoltre presso la stessa Accademia il Corso di "Solista con l'Orchestra" con il M° Ovidiu Balan. Si è esibito in formazioni da camera e più volte con Orchestra. Recentemente è stato invitato a tenere in Romania un Concerto dalla e con la Filarmonica di Bacau diretta dallo stesso M° OVIDIU BALAN. Ha tenuto concerti solistici per Sporting Club, Lions Club, Rotary Club di Trani, per l'Associazione Trapiantati Organi della Regione Puglia. Si è esibito con notevole successo an-che nella Stagione Concertistica della Associazione Giuliani di Barletta, in quella degli Amici della Musica di Castellana Grotte, di Santeramo in Colle, del Circolo Unione di Manfredonia, ecc..  Opera attivamente nello staff organizzativo di diverse manifestazioni, quali il Concorso Internazionale Pianistico Città di Trani, la Rassegna Nazionale Giovanissimi Talenti, il Concorso Nazionale per le Scuole a indirizzo musicale "Le Sarriadi" e le stagioni concertistiche della Associazione Sarro. E' Coordinatore dei Corsi di Specializzazione Musicale della "European Arts Academy" nel settore Pianoforte. Fa parte della Organizzazione dei Corsi Internazionali di Perfezionamento "Sarro Musica Estate"  di Trani, con l’incarico di responsabile dei settori Pianoforte e Master. I grandi pianisti che lo hanno ascoltato, hanno sempre sottolineato la particolare maturità interpretativa delle sue esecuzioni, frutto anche di specifici approfondimenti sulla storia della interpretazione musicale.

 

Hanno scritto di lui:

“Alfonso Soldano è una grande promessa pianistica, confortata da capacità strumentali notevolissime, nonché da una sensibilità musicale fuori dal comune. Alfonso Soldano è un pugliese e appartiene dunque ad una terra che è ed è sempre stata un vivaio di artisti di prim’ordine. Auguri di tutto cuore". ALDO CICCOLINI

 

“Conosco ormai da qualche anno il giovane Alfonso Soldano e ho avuto modo di seguire la sua sorprendente evoluzione musicale. E’ un pianista dotato di una eccezionale facoltà di apprendimento e una pronta penetrazione del carattere delle musiche studiate e eseguite. Ha già la tipologia del virtuoso (che non guasta !) e prevedo per lui " e gliela auguro" una splendida carriera. Ad maiora”. RICCARDO RISALITI

 

 


archivio eventi




e-mail: info@associazionesarro.org